andreabrambo.it

Interrail: guida pratica

Chi non ha mai sognato di viaggiare zaino spalla per l’Europa? Da quasi cinquant’anni l’Interrail viene usato come rito d’iniziazione all’età adulta dai giovani di tutto il continente.

Ho deciso di scrivere questa breve guida, dopo il mio primo Interrail, per chiarire i dubbi che possono venire a chi, come me un anno fa, è alle prime armi e non sa bene come funziona questo mondo.

Il sito internet è interrail.eu, da questo sito è possibile:

  • Ordinare il vostro pass Interrail
  • Visualizzare tutte le combinazioni, gli orari, di treni e di traghetti possibili
  • Scoprire gli sconti che si possono avere con il pass
  • Prenotare i treni (di solito i  Notturni o quelli Alta Velocità) che necessitano di prenotazione obbligatoria
  • Avere informazioni basilari sulle località che si vogliono visitare
  • ecc…

L’Interrail è un biglietto ferroviario speciale, flessibile, (disponibile a tutti i cittadini europei, per i cittadini extraeuropei si chiama Eurail) che ti permette di spostarsi illimitatamente sulla rete ferroviaria di più di 30 paesi europei al di fuori del tuo paese di residenza (dove sono validi solo i viaggi di uscita e di entrata dal paese), per un numero di giorni programmati in un determinato arco di tempo. Tutti i tipi di pass sono scontati per i giovani Under 27 e i senior Over 60; esiste inoltre la possibilità, con supplemento, di viaggiare in 1° Classe.

Esempio: Il pass base (il più economico) ti permette di viaggiare 3 giorni all’interno di 1 mese, il pass per i più esigenti ti permette di viaggiare tutti i giorni all’interno di 3 mesi consecutivi.

Hai in mente di fare un InterRail? Clicca qui per 8 consigli utili!

Come Sceglierlo?

 

Per prima cosa bisogna decidere il dove, ovvero i paesi (o il paese) che vuoi visitare;
Il biglietto si divide in Global Pass e One country pass; il primo è valevole in tutti gli stati e ti permette le più svariate combinazioni tra giorni di viaggio in cui è possibile spostarsi in treno e giorni di viaggio effettivi.

Alcune delle combinazioni possibili del Global Pass:

  • 3 giorni di viaggio in 1 mese effettivo
  • 5 giorni di viaggio in 1 mese effettivo
  • 7 giorni di viaggio in 1 mese effettivo (il più venduto!)
  • 10 giorni di viaggio in 2 mesi effettivi
  • 15 giorni di viaggio in 2 mesi effettivi
  • 15 giorni consecutivi (15 giorni di viaggio in 15 giorni effettivi)
  • 22 giorni consecutivi
  • 1 mese consecutivo
  • 2 mesi consecutivi
  • 3 mesi consecutivi

Tutte le combinazioni e i relativi prezzi sono visibili a questa pagina.

One Country Pass è un biglietto che permette di muoversi illimitatamente solo ed esclusivamente nella rete ferroviaria di un solo paese a tua scelta (Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo hanno un pass unico).

Il prezzo di questi varia a seconda della fascia di prezzo (5 in totale) in cui è inserito il paese; gli stati più grandi, come la Francia, hanno pass più costosi, quelli più piccoli e meno turistici, li hanno meno costosi. Anche per i One Country Pass esistono svariate combinazioni tra giorni di viaggio in cui è possibile spostarsi in treno e giorni di viaggio effettivi.

Come funziona il biglietto Interrail?

 

Dopo aver trovato quale pass fa per voi è importante capire in che modo funziona. Per prima cosa l’Interrail Global Pass è valido nel proprio paese di residenza solo il 1° giorno di viaggio (per uscire dal paese) e l’ultimo giorno di viaggio (per rientrare nel proprio paese), in un giorno è comunque possibile prendere più treni.

Per i One Country Pass, invece, tutti i viaggi sono da effettuare all’interno del paese scelto.

Il pass funziona ancora come una volta, ogni giorno bisogna munirsi di penna e compilare i seguenti punti sul vostro Travel diary:

  • Data del giorno di viaggio
  • Tutti i treni presi vanno scritti sul vostro biglietto nella apposita sezione (esempio: se vado da Milano a Francoforte e devo cambiare treno a Zurigo, devo scrivere prima Milano-Zurigo e nello spazio successivo Milano-Francoforte.

Se la maggior parte dei treni si possono prendere liberamente, alcuni treni (treni notturni, treni veloci, traghetti..) hanno bisogno di prenotazione obbligatoria, mentre altri ancora hanno la prenotazione facoltativa. Le prenotazioni vanno effettuate almeno una settimana prima e hanno un costo fisso nel tempo, ma variabile a seconda del treno, e varia dai 4 euro di certi treni alta velocità fino ai 30 euro per treni come l’Eurostar che attraversa il canale della manica.

Attenzione! State molto attenti mentre compilate il vostro Travel diary, esso si può compilare esclusivamente a penna e non devono essere visibili correzioni.

Il mio consiglio è quello di valutare attentamente se prendere un treno veloce è davvero conveniente in termine di costi/durata, considerando che la stragrande maggioranza dei treni lenti hanno un percorso molto più panoramico rispetto a quelli più veloci; un altro suggerimento è quello di valutare se ci sono treni notturni, soprattutto sui tragitti più lunghi, spesso la prenotazione costa meno di una notte in ostello e non rischi di perdere una giornata in viaggio. Nel pass, spesso, sono inclusi, su prenotazione, anche alcuni traghetti, soprattutto per la Grecia e per il Nord Europa. Vuoi altri consigli? Clicca Qui!

Pianificate!

 

Pianificare un viaggio di questo calibro non è semplice, se si vuole partire in estate il mio consiglio è di iniziare a ragionarci nei mese di febbraio/marzo per arrivare a giugno ad avere stilato un itinerario completo. Vuoi consigli sui viaggi a tappe? Clicca qui!

Adesso cosa aspettate? Per ogni viaggiatore che si consideri tale, l’Interrail non può mancare nel suo curriculum di esperienze.

Vuoi organizzare un Interrail? Clicca qui per organizzare un Interrail in Europa Centrale, qui per organizzare un Interrail in Grecia e qui per organizzare un Interrail nella Penisola Iberica!

Questa pagina viene aggiornata ogni due mesi circa. Ultimo aggiornamento il 27/04/2019.

 

 

Un pensiero su “Interrail: guida pratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *